NO TAV

COMUNICATO STAMPA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Coordinamento dei Comitati NO TAV Val Susa, Val Sangone, Torino e Cintura

Il Coordinamento dei Comitati NO TAV Val di Susa, Val Sangone, Torino e Cintura, ribadisce in maniera unanime la netta contrarietà ad ogni ipotesi di accordo sulla realizzazione della Torino-Lione, qualsiasi sia il nome, le “suggestioni” ad essa collegate o il proponente.
Le nostre motivazioni si basano su dati concreti e studi non asserviti ai proponenti dell’opera, dati e studi che riempiono di “scientificità” la nostra lotta.
L’infrastruttura ferroviaria attuale è ampiamente sottoutilizzata (Quaderno  1 – Osservatorio Torino-Lione – Presidenza del Consiglio dei Ministri).

Il calo costante del trasporto merci indica inequivocabilmente l’inutilità di prevedere nuove infrastrutture o tunnel ferroviari in Val di Susa, Val Sangone, Torino e Cintura.

L’esorbitante costo, che grazie al sovvenzionamento alla mafia ed ai partiti, risulta essere il maggiore in Europa.

Il lavoro che continuerà a calare grazie alla delocalizzione resa più facile da queste infrastrutture.

L’aggressione al territorio che viene utilizzato come bene di consumo, facendo perdere risorse preziose e irrinunciabili come l’acqua (rapporto COWI – Commissione Trasporti U.E. 2006).

I rischi legati alla salute pubblica, invano sanciti dalla Costituzione ed elusi dagli studi dei proponenti dell’opera e dall’ARPA Piemonte.

Questi ci sembrano motivi più che sufficienti per continuare ad essere contrari al TAV e a non accettare nessuna logica di compensazione.

La popolazione continuerà ad opporsi, indipendentemente da veri o presunti accordi con gli amministratori locali, anche perché non accetterà mai la
trasformazione dei propri territori e delle proprie valli in invivibili corridoi di transito.

La nostra ferma opposizione è immutata da ben 18 anni e tutti avranno modo di ribadirla ancora una volta alla manifestazione nazionale prevista per l’inizio dell’autunno; la prossima riunione del Coordinamento dei Comitati ne deciderà e renderà nota la data da sottoporre, come di prassi, all’assemblea popolare


Coordinamento dei Comitati NO TAV Val Susa, Val Sangone, Torino e Cintura
29 giugno 2008

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...