…fondata sul cemento

 

PRINCIPI FONDAMENTALI

Art. 1.

Il vecchio scarpone è una Repubblica fondata sul cemento.

La sovranità appartiene al costruttore, che la esercita come gli pare.

 Art. 2.

La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’impresa edilizia, sia come singola sia nelle associazioni temporanee di impresa (ATI), e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di parcheggi, svincoli e raccordi autostradali.

 Art. 3.

Tutti gli immobiliaristi hanno pari libertà di costruire e sono eguali davanti alla concessione edilizia.

È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine paesaggistico e ambientale, che, limitando di fatto la libertà di edificare, impediscono il pieno sviluppo dell’impresa edilizia e l’effettiva partecipazione di tutti i costruttori alla devastazione ambientale, economica e sociale del Paese.

 Art. 4.

La Repubblica riconosce a tutti gli imprenditori del mattone il diritto alla cubatura e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.

Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra alla cementificazione materiale o spirituale della società.

 Art. 9.

La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura edificatoria e la ricerca scientifica e tecnica.

Tutela il cemento dal paesaggio e dal patrimonio storico e artistico della Nazione.

 Art. 12

La bandiera della Repubblica è il sacco di cemento 325 portland.

 

*********************************

mi viene da piangere, e mi viene voglia di cambiare paese

 

***********************************

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...