TORNIO

francescopicca

397296_195558663873043_1152737342_n

Gios è seduto davanti alla macchina. I capelli, platinati, sono sfrangiati sotto l’orlo del berretto di lana. Lana grigia. Grigio fabbrica.
Più in basso, gli occhi. Grigi. Grigi di fabbrica.
E grigio è lo sguardo. Tono su tono. Uno sguardo roteante, zingaro. Sguardo vago tra vaghe vicende più o meno tutte uguali, più o meno ricorrenti. Come ricorrente è tutta la gestualità tipica di questo luogo.
La pipa va alla sua bocca, lenta, come una femmina segnata da un destino, anch’esso ricorrente, vissuto a malincuore, accettato a fatica.

View original post 532 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...