Referendum trivellazioni: si vota il 17 Aprile

Lo Spiegone

Il prossimo 17 Aprile si voterà in tutta Italia per l’abrogazione di parte della legge che permette di estrarre petrolio e gas nelle acque territoriali del nostro paese, in un referendum popolare promosso da dieci regioni. Il referendum sulle trivelle è infatti il primo della storia della Repubblica ad essere stato invocato da consigli regionali (piuttosto che da una raccolta di firme come di consueto), come previsto dalla legge mai invocata fino ad oggi.

Nelle mappe sono evidenziate le regioni promotrici e le aree in cui s trovano le concessioni attive

Semplificando, il quesito referendario chiede: “Volete che, quando scadranno le concessioni, vengano fermati i giacimenti in attività nelle acque territoriali italiane anche se c’è ancora gas o petrolio?”. In poche parole, cambiando il testo della legge in questione, il successo del referendum obbligherebbe le multinazionali che estraggono idrocarburi lungo le nostre coste a cessare ogni attività allo scadere…

View original post 587 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...